Assemblea Annuale 2017 dei Soci

Il giorno Mercoledì 06 settembre 2017 alle ore 19.00 nella sede del XVII Congresso ESP, si è tenuta l’Assemblea dei Soci della SIFB, col seguente

Ordine del giorno:

1) Bilancio 2016;

2) Situazione iscrizioni e situazione patrimoniale 2017;

3) Iniziative intraprese nell’anno 2017;

4) Congresso SIFB 20-22 giugno 2018 (congresso congiunto Alpe-Adria), Udine;

5) Realizzazione dell’Elenco delle Società Scientifiche, ai sensi dell'art. 5 legge 8 Marzo 2017 del Ministero della Salute;

6) Varie ed eventuali

All’assemblea Erano presenti: Giorgia Miolo, Francesco Milano, Enrico Caruso, Giovanni Checcucci, Franco Fusi, Massimo Trotta, Marina Venturini, Elena Reddi, Domenica Farci, Antonino Mazzaglia, Dario Piano, Valentina Rapozzi, Giovanni Romano.

 

I soci Paola Faraoni e Alessio Gnerucci delegano il socio Romano.

 

Constatata la presenza del numero legale, si procede alla discussione dei vari punti dell’ordine del giorno.

 

1) Il segretario, Enrico Caruso, illustra il bilancio per l’anno 2016. Il bilancio, già inviato ai soci tramite posta elettronica e pubblicato sul sito, viene approvato all’unanimità.

 

 

 

 

 

 

2) Il segretario illustra la relazione e la situazione delle iscrizioni per il 2017. Le entrate sono state di euro 940 (tutte dovute a iscrizioni annuali o biennali alla SIFB), le uscite di euro 352.30 per un residuo al 31/08/2017 di euro 8924.13. Fra le spese di gestione ci sono le spese per il sito web ed una fattura per il commercialista; come altre spese è stata pagata la Borsa di Studio alla Dott.ssa Domenica Farci per partecipare al Congresso ESP di Pisa (settembre 2017). Attualmente ci sono 25 iscritti di cui 15 strutturati e 10 non strutturati. Massimo Trotta interviene per specificare alcuni dettagli relativi alle spese del passato congresso annuale SIFB di Bari per il 2016.

 

3) non vi sono particolari iniziative da menzionare.

 

4) Valentina Rapozzi illustra le azioni intraprese ad oggi per l’organizzazione del prossimo congresso annuale della Società congiuntamente ad alcuni membri della Società di Fotobiologia austriaca e da alcuni fotodermatologi sloveni, che si terrà a Udine nei giorni 20-22 giugno 2018. La sala è stata già fissata per tale periodo presso il Palazzo di Toppo Wasserman in centro a Udine. Viene fatto presente che esiste solo la società slovena di fotobiologia ma non esiste la società di fotobiologia austriaca. È stato contattato il presidente della società slovena, il Dr Igor Frangez, dermatologo, che ha dato la sua disponibilità per organizzare la sessione di Fotodermatologia con ospiti e partecipanti sloveni. Per gli austriaci le persone di riferimento sono Barbara Krammer e Christian Plaetzer. I soci Trotta e Checcucci propongono che possa essere coinvolto il President-Elect della ESP, Franz Trautinger, che è di nazionalità austriaca. Si fa presente come nel periodo 11-16 giugno 2018 si svolgerà la scuola annuale dell’ESP a Bressanone, per cui non vi saranno sovrapposizioni con il congresso SIFB. Sono da stabilire le sessioni e da ricercare gli sponsor. Giorgia Miolo si propone per poter contattare l’azienda NEHDER S.r.l. (vende prodotti Waldmann) in qualità di sponsor. Un’altra azienda che si potrebbe contattare è la Brucker. Trotta fa presente che per sponsorizzare il convegno nel 2018, le aziende devono mettere a bilancio questa uscita finanziaria entro la fine del 2017.

 

 

 

 

 

5) Giovanni Romano e Franco Fusi illustrano il Decreto del Ministero della Salute (datato 2 Agosto 2017), con il quale è definito “l’elenco delle società scientifiche e delle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie ai sensi dell’articolo 5 della legge 8 marzo 2017, n.24”. Vengono illustrate per sommi capi le motivazioni che hanno indotto il Ministero ad istituire il suddetto elenco e vengono discussi i motivi di interesse a farne parte da parte della SIFB. In particolare, viene messo in evidenza come, qualora vi sia interesse da parte della SIFB ad ottemperare ai vari requisiti necessari per far parte del suddetto elenco, l’iter procedurale sia piuttosto lungo e richieda, fra le altre cose, anche una modifica dello statuto. Per questo motivo si decide all’unanimità di approfondire la questione nei mesi a venire, in modo da poter decidere le eventuali azioni da intraprendere con maggiore consapevolezza, sapendo che tale elenco verrà rinnovato ogni 2 anni.

 

 

6) non vi sono Varie ed Eventuali

 

 

Terminata la discussione dei punti all’O.d.G. l’assemblea viene sciolta alle 19.50.

 

 

Pisa 06/09/1974

 

 

Presidente                                                                      Segretario

 

Giorgia Miolo                                                               Enrico Caruso

 

 

firma Giorgia                                  Firma Enrico